Blog

  • Home
  • Il calendario “pubblicitario” dei periodi dell’anno

Il calendario “pubblicitario” dei periodi dell’anno

Il calendario “pubblicitario” dei periodi dell’anno

Tutti noi durante le festività siamo clienti per qualche o per molte aziende, per fare regali a qualcuno a cui vogliamo bene o anche per noi, per coccolarci un po’ e comprarci quella cosa che sognavamo e abbiamo aspettato solo il momento giusto per averla.

Questo nostro comportamento, assieme a quello di tante altre persone, di fatto aumenta il volume delle vendite durante questi periodi di festa.

Una delle cose però che spesso non facciamo come impresa è di operare come fanno quelle aziende che fanno vendite straordinarie.

Ci sono molti periodi dell’anno che possono essere sfruttati per aumentare la clientela e il volume d’affari e le possiamo pensare così raggruppate:

  • Culturale, per esempio: Pasqua, Natale, Capodanno, …
  • Commerciale, per esempio: il Black Friday, la Festa della Mamma, Amazon Prime Day, …
  • Speciali, per esempio: tornei sportivi, elezioni, …

Dai un’occhiata a questi numeri:

  • Durante lo scorso Black Friday le vendite sono state quasi 7 volte maggiori rispetto a un giorno qualsiasi
  • Le ricerche su internet, sempre per “Black Friday”, sono raddoppiate anche in Italia
  • Alibaba, che è l’Amazon in Cina, nella sola giornata dedicata ai single, ha venduto per oltre 25 miliardi di dollari
  • Il mercato in Europa e America del solo online è stimato per oltre 1.000 miliardi di dollari

Questi sono tutti indicatori di quanto la gente è disposta a comprare durante i periodi che sono considerati di festa o che rappresentano delle ricorrenze.

Il nostro compito di imprese italiane è di prendere familiarità con il calendario delle festività e di prepararci per tempo.

Prendiamo come esempio il periodo finale dell’anno che presenta un bel po’ di ricorrenze e festività.

Si è osservato che gli aumenti stagionali iniziano verso settembre, poi il picco c’è a fine novembre e tornano verso la normalità intorno a gennaio.

Ora è importante che tu, come altra impresa, inizi a prepararti per tempo, come dice anche molto chiaramente google in un suo articolo dove tratta la Stagionalità per gestire i suoi annunci.

In linea generale il nostro compito è di pianificare le nostre azioni commerciali, pubblicitarie e di marketing, secondo la vita di tutti i giorni che comprende il ciclo delle stagioni e le nostre e care amate festività.

Di seguito vediamo alcuni spunti di miglioramento per essere competitivi e vincere sulla concorrenza.

(fai click su ogni punto per aprire l’articolo di approfondimento)

1. Avere il sito internet al giorno d’oggi

2. Usare Google Maps per essere trovato potenziali clienti

3. Vendere online anche se non lo hai mai fatto

4. Fatti pubblicità su vari canali e media

5. Scopri quanto reattivo è il tuo cliente

6. La stagionalità legata ai tuoi prodotti e servizi

7. Analizza i dati per migliorarti e aumentare le vendite

8. Ripeti e continua a ripetere il processo

La stagionalità legata ai tuoi prodotti e servizi